Chiusi per ferie dal 8 al 18 agosto
Cerca
Consegna Entro 24-48 ORE
Servizio clienti
0331.683141
Menu Chiudi

Bubble&Co kit Detersione Intima

Produttore: Bubble&Co
EAN: 8052744971155
Set igiene e protezione della zona intima
Il prodotto è composto da:
Disponibilità: Pronta Consegna!
9 pezzi a magazzino
In spedizione il 22 Agosto In spedizione il 22 Agosto
30,70 €
i h
}

Paga in tutta sicurezza con

visa mastercard american express paypal

In alternativa è possibile procedere tramite

paypal

Il set Detersione Intima di Bubble&Co comprende un sapone intimo delicato 250 ml, una crema cambio pannolino 150 ml e un’Acqua Detergente 150 ml

Parla l’esperto:

Un'accurata igiene dei genitali è importante per entrambi i sessi. I genitali vanno lavati a ogni cambio. Un neonato necessita di essere cambiato dalle 10 alle 12 volte al giorno; nei mesi e negli anni successivi la frequenza del cambio del pannolino si riduce a circa 5-6 volte al giorno; si raccomanda di osservare scrupolosamente semplici norme igieniche come lavarsi accuratamente le mani prima e dopo il cambio, usare detergenti non aggressivi né profumati, privi di composti o additivi chimici, asciugamani di cotone dedicati e personali per tamponare delicatamente larea ano-genitale. Un neonato, in presenza di sola pipì, basta una detersione con un po' d'acqua, se invece lo sporco è di feci, è opportuno lavarlo con un prodotto detergente in piccolissima quantità. L'uso delle salviettine usa e getta o di detergenti senza risciacquo è normalmente consigliato solo per i momenti in cui si è fuori casa.

Maschi e femmine necessitano di essere puliti in modo differente. Attenzioni particolari e diverse devono essere osservate nei due sessi tenendo conto di specifiche caratteristiche anatomiche: nel neonato maschio il prepuzio, è chiuso da un orifizio appena sufficiente a far passare la pipì e i genitori si preoccupano di non riuscire a scoprire sufficientemente il glande per unigiene corretta. Oggi, a differenza di quanto avveniva in passato, il pediatra sconsiglia di fare manovre brusche di scollamento, per non provocare inutili sofferenze al bimbo, piccoli microtraumi e lacerazioni che, se reiterati portano alle cosiddette aderenze (cicatrici) rimovibili solo chirurgicamente in tempi successivi. Per la femmina, usare particolare attenzione alle pieghe inguinali, alle piccole e grandi labbra, dove potrebbero ristagnare residui di urina e feci. È necessario lavare attentamente con piccole quantità di detergente delicato, rispettoso del ph vulvo-vaginale e sciacquare abbondantemente sotto lacqua corrente.

È buona norma, infine, non dimenticare le pieghe delle cosce, dove facilmente rimangono ristagni di materiale di deiezione, feci, pipì, che possono provocare un arrossamento della pelle. Se si usa un quadrotto oppure una salviettina è bene fare attenzione a non passarla sui genitali più di una volta, ma utilizzarne sempre una pulita ad ogni passaggio. In più bisogna asciugare accuratamente la pelle delicata dei neonati, tamponando con delicatezza e senza strofinare la pelle/a ad ogni passaggio, per evitare la macerazione a livello delle pieghe e le ben note e frequenti dermatiti irritative.

In entrambi i sessi è sconsigliato luso di talco in polvere per asciugare la pelle umida; è stato ampiamente dimostrato come la polvere dispersa nellaria intorno al neonato, potrebbe essere inalata con gravi conseguenze respiratorie. Per la pulizia si possono utilizzare acqua tiepida e sapone delicato per bambini, olio e crema lenitiva. È bene in ogni caso non utilizzare prodotti che contengano ingredienti aggressivi.

L’uso di un sapone paidocosmetico studiato appositamente per ligiene intima dei bimbi rimane molto importante. La formulazione deve essere studiata appositamente per neonati e bambini in età pediatrica. Deve avere una buona tollerabilità cutanea certificata da studi dermatologici su mucose e non deve contenere sostanze aggressive, che potrebbero alterare il delicato ecosistema delle parti intime. Il Sapone Intimo Delicato è consigliato per l’uso quotidiano dell’igiene intima dei bimbi. Svolge un’azione protettiva, lenitiva e rinfrescante.

Abbiamo quindi detto che una particolare attenzione va riposta nel far si che la zona intima resti il più asciutta e pulita possibile. L'ideale quindi è dì proteggere la cute delicata del piccino aiutandolo con uno strato sottile di un prodotto non troppo pastoso da applicare ogni tanto, che si assorba rapidamente garantendo però una corretta barriera protettiva e che sia ingrato di idratare in profondità.

La Crema Cambio Pannolino, può essere applicata più volte al giorno garantendo prevenzione e in caso di deiezioni acide protegge la pelle. Una buona alternativa all’uso delle salviettine, può essere l’utilizzo di un detergente senza risciacquo a base oleosa.

L’Acqua Detergente in realtà pur chiamandosi acqua sfrutta il concetto della detersione per affinità, grazie alla sua quota grassa. La detersione per affinità, infatti, non prevede l'utilizzo dell'acqua in quanto la pulizia avviene grazie ad una sostanza grassa, come un olio che, peraffinità”, ingloba nella sua matrice la sporcizia, rimuovendola in modo meccanico con un dischetto di cotone idrofilo.

Questo procedimento risulta molto più delicato sulla pelle, non altera il film idrolipidico ed evita secchezze ed arrossamenti. L’Acqua Detergente è stata studiata appositamente per il lavaggio delle zone, intime viso e mani. La sua fase oleosa è stata correttamente bilanciata al fine di non andare a chiudere i pori della pelle garantendo un’ottima idratazione e respirazione della pelle.

Età del bambino0+ mesi
  • Pessimo
  • Eccellente
(leggi)
Tag del prodotto
_